domenica 27 luglio 2008

MR. E. JONES (NUOVA IDEA) - 1972


“Mr. E Jones" è il secondo album pubblicato dalla “Nuova Idea” (gruppo genovese di rock progressivo italiano) - a mio parere, uno dei lavori davvero degni di nota nel suo genere. Caratterizzato da cambi di atmosfera e momenti “forti”, l’album passa da parti strumentali al limite dell’hard rock, con tastiere a go-go, a brani più delicati e sognanti, con l’immancabile mellotron sullo sfondo. Anche le parti vocali non sono male e si abbinano discretamente alle parti strumentali, nonostante l’immancabile tono mellifluo tipico dei gruppi nostrani di quel periodo. Si tratta, in poche parole, di un disco che rende al meglio la carica progressiva tipica degli anni Settanta, con il consueto menù a base di tastiere, parti vocali intense e chitarre. Le parti più melodiche possono far ricordare i Camel degli inizi ma, soprattutto, la Premiata Forneria Marconi sembra essere “dietro l’angolo”. Gli appassionati di rock progressivo italiano gradiranno senz’altro questo “Mr. E. Jones”, in particolare il brano intitolato “Illusione da poco”, vera “perla” in grado di competere con le composizioni migliori dei grandi nomi internazionali di questo genere.
Voto personale (insufficiente / sufficiente / buono / distinto / ottimo / eccellente): Distinto.

“Mr. E Jones" was Nuova Idea’s second release and, in my opinion, is another superb 1970's Italian prog release. With major mood and atmosphere swings, Nuova Idea take us from hard-edged, acid-like keyboard-driven progressive jams to soft caressing mellotron-based tranquil songs. Vocals are excellent and well suited to the music, despite the typical Italianate “mellow” tones . This album carries a real heavy 1970's feel with loads of keyboards, expressive vocals and guitars. The lighter sections of the album reminds me of early Camel, and the Premiata Forneria Marconi’s sound is sometimes hinted at. Italian prog rock heads will love this album (a special mention should be made to the track entitled “Illusione da poco”, a real progressive gem which can stand up to the best pieces composed by the international big masters of this genre).
My personal mark (poor / pass / good / fairly good / very good / excellent): Fairly good.

NUOVA IDEA (1972):

Claudio Ghiglino - chitarra, voce (guitar, vocals)
Giorgio Usai - tastiere (keyboards)
Enrico Casagni - basso, flauto, voce (bass, flute, vocals)
Paolo Siani - batteria e percussioni, voce (drums and percussions, vocals)
Antonello Gabelli - chitarra, voce (guitar, vocals)

TRACK LIST:

1. Svegliati Edgar
2. Mr. E. Jones
3. Viaggio nel mondo dei sogni
4. Un'ora del tuo tempo
5. Fumo di una sigaretta
6. Illusione da poco
7. Premio di una vita
8. Un altro giorno

MR. E. JONES (NUOVA IDEA) - 54,9 MB

1 commento:

Evan Jones ha detto...

Thanks for posting this. Great album.